venerdì 16 novembre 2018

Dolci: Croissant ai cereali sfogliati a mano



L'idea di provare a fare i croissant interamente a casa mi balenava in testa già da un pò ma mi ha sempre frenata la paura di dover fare la sfogliatura e le pieghe con il burro
Ieri finalmente ho preso coraggio e mi sono buttata e, visto che le cose "semplici" non fanno per me ho deciso di partire con il botto e provare a fare quelli che io preferisco ovvero quelli ai cereali.
Che dire? Il risultato è stato sorprendente per me stessa e per chi li ha assaggiati e, non vi dico il profumo che si è sparso per la casa.... sublime!
Vi lascio la ricetta che ho seguito, sperando che vi piaccia
A presto :)

Ingredienti:

500 gr di farina manitoba
1 cubetto di lievito di birra
20 gr di sale
70 gr di zucchero
135 gr di latte
135 gr di acqua
100 gr di semi per panificati
150 gr di burro + 250 gr per la sfogliatura

Preparazione:

Scaldiamo leggermente il latte e sciogliamo il lievito all'interno.
Nella planetaria inseriamo la farina, lo zucchero, il sale e i semi per panificati.
Uniamo il latte con il lievito e l'acqua e iniziamo ad impastare.
Per ultimo aggiungiamo il burro a pezzetti e lavoriamo fino ad ottenere un panetto morbido ma sodo, non appiccicoso.
Riponiamo mezz'ora in frigo. dopodichè stendiamolo con il mattarello in un rettangolo
Prendiamo il panetto di burro (che avremo lasciato un pò a temperatura ambiente), infariniamolo leggermente e stendiamolo con il mattarello fino ad ottenere un rettangolo sottile che inseriremo al centro dell'impasto.
Richiudiamo i due lembi della pasta, sigilliamo i bordi e lasciamo riposare in frigo per 2 ore.
Una volta ripreso stendiamo l'impasto e ripetiamo le piegature, il tutto per 3 volte consecutive.
Fatto questi passaggi, stendiamo il rettangolo di pasta, tagliamo dei triangoli e arrotoliamoli in modo da ottenere la classica forma a cornetto.
Lasciamo lievitare un paio di ore a temperatura ambiente (con queste dosi si ottengono circa 20 croissant per cui volendo prima di farli lievitare si possono congelare)
Cuociamo a 180° forno ventilato per circa 15/20 minuti


Baci,
Fra

sabato 20 ottobre 2018

Dolci: Torta Bacio Perugina



Ad inizio mese, di ritorno dalla settimana in Toscana, ci siamo fermati come da consuetudine a Perugia e ovviamente abbiamo fatto visita alla Casa del Cioccolato Perugina dove abbiamo fatto scorta di Baci 💋
Sull’onda di questo famosissimo ed amato cioccolatino, oggi ho realizzato questa torta
La preparazione è abbastanza semplice e l’effetto molto scenografico, stavo giusto pensando che sarebbe bella da riproporre anche in occasione delle feste di Natale, voi che ne dite?
Vi lascio alla ricetta, un bacione (così restiamo in tema 😬❤️)

Ingredienti:

Per il Pan di Spagna
5 uova
160 gr di zucchero
100 gr di farina
30 gr di fecola
30 gr di cacao amaro
1 cucchiaio di lievito (opzionale)
Per la crema
600 gr di Nutella
200 gr di granella di nocciole
Per la copertura
250 gr di cioccolato fondente

Preparazione:

Come prima cosa prepariamo il Pan di Spagna: Nella planetaria montiamo le uova con lo zucchero fino a renderle molto spumose. Uniamo farina, lievito, fecola e cacao e mescoliamo delicatamente con una spatola, Cuociamo a 170 gradi per 50 minuti.
Lasciamo raffreddare completamente e poi dividiamolo in 3 parti
Per la crema mischiamo semplicemente la nutella con la granella di nocciole
Per comporre la torta ci occorrono 2 boule di plastica, una grande per la base e una piccolina per la cima. Rivestiamole  entrambe internamente con la pellicola trasparente
Versiamo un primo strato di crema sul fondo delle boule, poi uno strato di Pan di Spagna, ancora crema e chiudiamo con il Pan di Spagna
Lasciamo riposare in frigo per almeno 2 ore (oppure in freezer per una mezz’ora)
Trascorso il tempo necessario scartiamo le 2 parti del dolce eliminando la pellicola.
Sciogliamo a bagnomaria il cioccolato fondente e usiamone un po’ per incollare la parte piccola sopra quella grande. Con il cioccolato restante ricopriamo tutta la torta
Et voila, pronta!!!


venerdì 19 ottobre 2018

Secondi piatti: Petti di pollo alla pizzaiola (al forno)



Questa ricetta è classificabile a pieni voti nella categoria "salva-cena"
Si prepara infatti in pochissimo tempo con ingredienti semplici e il gusto che ricorda la pizza e il filare della scamorza fa si che piaccia a grandi e piccini quindi perfetto per mettere in tavola qualcosa di veloce ma allo steso tempo sano e gustoso
Prepariamolo insieme :)

Ingredienti:
400 gr di petto di pollo a fettine
6 pomodorini rossi
100 gr di olive nere denocciolate
100 gr di scamorza
2 cucchiai di parmigiano grattugiato
1 manciata di capperi
1 filo d'olio evo
sale
origano

Preparazione:
Adagiamo le fettine di pollo su di una teglia coperta di carta forno, in un unico strato
Saliamo e aggiungiamo man mano i vari ingredienti: La scamorza a pezzi, i pomodori a cubetti, le olive a fettine e i capperi.
Uniamo anche il formaggio grattugiato, l'origano e l'olio



Cuociamo a 180°, forno ventilato, per 15/20 minuti
Servire caldo


By Franci

domenica 23 settembre 2018

Dolci: Tiramisù alle nocciole


Il tiramisù è forse uno dei dolci italiani più conosciuti nella sua deliziosa variante classica con caffè, crema al mascarpone e cacao...
Ogni tanto però è bello cambiare e divertirsi a sperimentare nuove varianti
Quella che vi propongo oggi è molto golosa, racchiude un cuore cremoso alla nocciola e un guscio croccante di granella... slurp!!!!!!
Se non siete tradizionalisti e volete provarci anche voi, eccovi la ricetta 😊

Ingredienti:
3 uova
500 gr di mascarpone
250 gr di yogurt alla nocciola
200 gr di Crema spalmabile alla nocciola
200 gr di savoiardi
Caffè q.b

Preparazione:
Come prima cosa prepariamo il caffè e lasciamo raffreddare.
Separiamo i tuorli dagli albumi e montiamo questi ultimi
Sbattiamo i tuorli con lo zucchero fino a renderli belli spumosi
Aggiungiamo il mascarpone e lo yogurt e mescoliamo ad ottenere una crema soffice, da ultimo incorporiamo gli albumi montati a neve.
Procediamo adesso come il classico tiramisù creando un primo strato di savoiardi inzuppati nel caffè, distribuiamo metà della crema al mascarpone e la crema spalmabile alle nocciole
Formiamo un altro strato di savoiardi e completiamo con la restante crema e la granella di nocciole
Conservare in frigo per almeno 2 ore prima di servire


Baci,
Franci

domenica 16 settembre 2018

Cheesecake salata stracchino, rucola e prosciutto crudo



È passato un po’ dal mio ultimo post, è ancora prima avevo disertato per un periodo il blog
Ciò non vuol dire che non mi sia mancato ma è stato un periodo pieno, con qualche grattacapo (per fortuna in via di risoluzione) e poco tempo
Ma ho tutta l’intenzione di riprendere a pubblicare le mie ricettive anche perché la cucina resta sempre la mia valvola di sfogo 😊
Oggi vi propongo un piatto estivo, ancora perfetto per queste giornate calde, semplice da preparare e adatto anche per stupire gli ospiti!!

Ingredienti:
Per la base
200 gr di crackers
50 gr di rucola
80 gr di burro fuso
Per la farcitura
500 gr di stracchino
250 ml di panna
12 gr di colla di pesce
Per la decorazione
Prosciutto crudo
Rucola

Preparazione:
Mettiamo nel mixer i crackers, la rucola e il burro e tritiamo per qualche secondo
Trasferiamo il composto sul fondo di una tortiera e riponiamo in frigo
Intanto ammolliamo la colla di pesce in acqua fredda
Scaldiamo metà della panna in un pentolino e sciogliamo all’interno la colla di pesce strizzata
In una ciotola mescoliamo lo stracchino con la panna fredda e la restante panna in cui abbiamo sciolto la colla di pesce, fino a renderlo un composto liscio e cremoso
Versiamolo sulla base di crackers e riponiamo in frigo per qualche ora
Trascorso il tempo necessario sformiamo la Cheesecake salata e decoriamola con rose di prosciutto crudo e foglioline di rucola



Baci
Franci

martedì 10 luglio 2018

Il mio menù American Style per il Palagiaccio



Quest’anno, per la terza volta consecutiva, partecipo al contest Latti da mangiare indetto dalle fattorie  il Palagiaccio.
Il tema che ho scelto di seguire per il mio menù, tra i due proposti, è ispirato allo stile americano
Per la parte salata ho elaborato un hamburger homemade: Pane alla birra farcito con pomodoro, tonno di Firenze e formaggio Gran Mugello
Per il dolce ho preparato delle mini cheesecake ai fioroni (qualità di fichi presente nel mese di giugno qui in Puglia) con ricotta e formaggio blu Mugello
Un menù semplice ma al tempo stesso sfizioso, non banale, che stuzzica la curiosità anche dei palati più esigenti



Ingredienti per l’hamburger:
Per il pane
500 gr di farina 
50 gr di zucchero
10 gr di sale 
1 uovo 
250 ml di birra
1 cubetto di lievito di birra
100 gr di burro
Semi di sesamo
Per la farcitura
Filetti di Tonno di Firenze Il Palagiaccio 
Formaggio Gran Mugello 


Preparazione:
Nella planetaria mescolate la farina con lo zucchero, il sale, l'uovo, il lievito sbriciolato, il burro a pezzetti e la birra. Impastata per qualche minuto a velocità media fino ad ottenere un panetto sodo (se risulta troppo appiccicoso aggiungete ancora un pò di farina)
Coprite e fate lievitare nel forno spento con la luce accesa per mezz'ora.
Riprendete il panetto, date una veloce impastata con le mani, formate una palla e lasciate riposare ancora per circa 20 minuti.
Dividete l'impasto in 8 pezzi, formate delle palline regolari rotolandole sul piano di lavoro infarinato, spennellatele con un pò d'acqua e cospargetele di semi di sesamo.
Posizionatele su di una teglia coperta di carta forno e rimettete a lievitare fino a quando non raddoppieranno di volume (circa 1 ora).
Cuocete in forno statico a 170°C per 10 minuti, poi forno ventilato per altri 7/8 minuti o comunque fino a quando i panini saranno dorati.
Lasciar raffreddare, dopodiché tagliare a metà e farcire con fettine di pomodoro, filetti di tonno e cubetti di formaggio. Ripassare per 4-5 minuti in forno caldo e gustare 







Ingredienti per le cheesecake:
220 gr di biscotti secchi
80 gr di burro fuso
300 gr di ricotta
80 gr di formaggio Blu Mugello
150 gr di zucchero
5 fioroni maturi 
2 cucchiai di zucchero
100 ml di acqua 


Preparazione:
Come prima cosa tritiamo i biscotti nel mixer fino a ridurli in polvere. Aggiungiamo il burro fuso e mescoliamo. Versiamo il composto sul fondo degli stampini che useremo per le nostre mini cheesecake e poniamo in frigo. 
In una ciotola mescoliamo la ricotta con lo zucchero ed aggiungiamo il blu Mugello e la polpa di 2 fioroni, mettiamo in frigo
In un pentolino sciogliamo lo zucchero nell’acqua, uniamo la polpa dei restanti fioroni e cuociamo mescolando fino a quando si raddensa, lasciamo raffreddare
A questo punto possiamo comporre le nostre cheesecake versando sul fondo di biscotti la crema al formaggio e completando con la composta di fichi



Buon Appetito!!!



mercoledì 18 aprile 2018

Secondi piatti: Polpo e patate



Eccomi tornata con un altro piatto tradizionale della mia amata Puglia.
Il polpo con le patate è un secondo piatto ricco e gustoso, perfetto per essere portato in tavola in qualsiasi occasione, dalle feste alla cena con amici... Ha infatti, oltre alla bontà, dalla sua parte anche il fatto che può essere preparato in anticipo in quanto va servito freddo.
Sono sicura che se lo provate ve ne innamorerete... Scommettiamo? :)

Ingredienti:
1 polpo di circa 700 gr
700 gr di patate
olio evo
aceto
prezzemolo
sale

Preparazione:
Come prima cosa mettiamo a cuocere il polpo in una pentola coperto di acqua (senza salare) per circa 1 ora.  Peliamo le patate, tagliamole a tocchetti e cuociamole a vapore per 35 minuti.
Una volta che avremo pronti i 2 componenti del piatto non ci resta che assemblarlo.
Tagliamo il polpo a pezzetti e mettiamolo in una ciotola, uniamo le patate e condiamo con olio, sale, aceto e prezzemolo tritato.
Mescoliamo bene il tutto e lasciamo raffreddare completamente prima di servire


By Franci