martedì 27 febbraio 2018

Dolci: Torta pan di arancio e cioccolato



Oggi vi parlo di una torta semplice ma profumatissima e soffice come una nuvola.
Adoro l'abbinamento arancia/cioccolato, trovo che questi 2 ingredienti siano quasi nati per stare insieme e quando si "abbracciano" danno vita a qualcosa di davvero godurioso.
Si prepara in pochissime mosse, basta avere un robot da cucina o un semplice mixer, tutto l'impasto si fa lì dentro, poi in teglia e via in cottura.
Facile no? E allora mettiamoci a preparare!!

Ingredienti:
1 arancia biologica grande
100 m di olio di semi
120 ml di latte
300 gr di farina 00
250 gr di zucchero
1 bustina di lievito per dolci
1 pizzico di sale
50 gr di gocce di cioccolato
zucchero a velo

Preparazione:
Laviamo l'arancia, tagliamola in 6 parti con tutta la buccia e mettiamola nel robot
Aggiungiamo il latte e l'olio e frulliamo per qualche minuto (io ho usato il Moulinex Companion ed ho fatto velocità 12 per 3 minuti).
Uniamo le uova e il sale (ancora velocità 6 per 2 minuti) ed infine lo zucchero e la farina setacciata con il lievito (vel 6 per altri 2 minuti)
Fuori dal robot incorporiamo le gocce di cioccolato e versiamo il composto in una tortiera imburrata e infarinata
Cuociamo a 180° per circa 45 minuti
Lasciamo raffreddare e spolverizziamo con zucchero a velo



By Franci

4 commenti:

  1. Che meraviglia di torta!
    Grazie per la ricetta <3

    Nuovo post sul mio blog, passa a trovarmi!
    Soffice come una nuvola
    Ti seguo già ;) se ancora non sei mia follower e ti va di ricambiare sei la benvenuta!

    RispondiElimina
  2. Ciao, nuova follower; complimenti per blog e post; questo l'ultimo pubblicato da me: https://ioamoilibrieleserietv.blogspot.it/2018/03/recensione-serie-living-ny-marion-seals.html

    Se ti va ti aspetto da me come lettore/trice fisso/a (trovi il blog anche su facebook e instagram come: ioamoilibrieleserietv)

    grazie

    RispondiElimina
  3. Ciao, buonissima la tua torta, mi sono unita ai tuoi follower se vuoi seguirmi anche tu su https://michelaencuisine.blogspot.it grazie

    RispondiElimina