martedì 26 settembre 2017

Dolci: Crostata morbida con crema pasticcera e melagrana



L'autunno è arrivato e i melograni di papà hanno dato i primi frutti.
Essendo anche la mia stagione preferita, quale occasione migliore per preparare una golosissima crostata a base morbida farcita con ricca crema pasticcera, marmellata e chicchi di melagrana?
Semplicissima da preparare (io ho fatto tutto in 1 ora con il piccolo gnomolo che mi scorrazzava intorno 😜) e tanto tanto buona (è finita in un lampo!!)
Pronti? Mettiamoci a preparare!

Ingredienti:
Per la base
2 uova
100 gr di zucchero
80 gr di burro fuso
100 ml di latte
1/2 bustina di lievito per dolci
150 gr di farina
Per la crema pasticcera
4 tuorli
400 ml di latte
40 gr di farina
100 gr di zucchero
Per la farcitura
1 vasetto di marmellata di melagrana Rigoni di Asiago
i chicchi di 2 melagrane

Preparazione:
Innanzitutto prepariamo la base della crostata.
In una ciotola montiamo le uova con lo zucchero. Uniamo il latte, il burro fuso raffreddato ed infine la farina setacciata con il lievito. Mescoliamo il tutto evitando la formazione di grumi e cuociamo a 180° per 20 minuti. (Occorre usare lo stampo "furbo" ovvero quello con lo "scalino" interno)
Nel frattempo prepariamo la crema pasticcera.. Scaldiamo il latte in un pentolino.
A parte sbattiamo i tuorli con lo zucchero, uniamo la farina e trasferiamo il tutto nella casseruola con il latte. Portiamo ad ebollizione e lasciamo cuocere fino a che la crema comincerà a rassodarsi.
Trasferiamola in una ciotola coperta con pellicola.
Intanto sformiamo la base.
Quando entrambe si saranno raffreddate versiamo la crema pasticcera sulla base livellandola con una spatola.
Versiamo la marmellata in un pentolino, aggiungiamo un paio di cucchiai di acqua e riscaldiamo in modo da avere una gelatina fluida.
Ricopriamo la crema pasticcera con i chicchi di melagrana e spennelliamo abbondantemente con la gelatina precedentemente ottenuta.
Lasciamo riposare in frigo per almeno 1 ora prima di servirla



By Franci

1 commento:

  1. Dev'essere squisita,si mangia con gli occhi!
    Un abbraccio da Luci@

    RispondiElimina